lunedì, ottobre 13, 2008

Ho un'anima Pop

Sottotitolo "Considerazioni Personali".


Salve gente,
Sono convinto che il posto in cui si vive non si finisce mai di conoscere. Questa regola vale anche per le persone: non impari mai a conoscerle bene perchè più di tanto, nel profondo, non si può scrutare. E' per questo motivo che amo le persone schiette, aperte e semplici, perchè la loro anima riesci a riconoscerla subito e non fatichi poi a capire che razza di persone sono.

La consorte mi dice sempre che in fondo sono un asociale e mi piace star da solo, o al massimo in compagnia di lei e del piccolo. In realtà sono molto selettivo e se voglio stare in compagnia di qualcuno preferisco che la sua personalità non cozzi troppo con la mia.




Mi fido molto del mio istinto sul gradimento delle persone e sulla scelta degli amici. Difficilmente sbaglio sulla valutazione, cosa confermata dalla stessa consorte. Ma come avviene la scelta relativa ad un amico. Perchè scegliamo, in base a quali parametri??




Ci stavo pensando stamattina, per cui ho fatto una elencazione dei punti che penso siano per me fondamentali nel gradimento relativo ad una persona.




1) Schiettezza




2) Originalità




3) Semplicità e modestia




4) Generosità




5) Gentilezza e cortesia




Ne ho parlato con la consorte che mi dice che ho una personalità molto Pop-olare e la cosa mi piace in quanto a me piace stare in mezzo al Pop-olo.




Probabilmente la scelta è dettata anche dalle esperienze (leggi fregature) acquisite nel tempo, ma anche dalla propria educazione. Ora capisco mio zio che diceva sempre: "l'educazione è un elemento prezioso che gli riconosci il valore che possiede quando di fronte ti trovi uno zoticone".



A parte queste elucubrazioni mentali, il consiglio odierno è: Non siate apatici perchè una giornata non è mai uguale all'altra!



"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi" (M. Proust).



Saluts
Superfly

4 commenti:

papamico ha detto...

Uhm, ci sto dentro.
Io ci avrei aggiunto un
6) Che non rompa i coglioni
ma forse era insito nella 5) :D

Superfly ha detto...

Eh si Caro Papafraterno,

era sottinteso nel numero 5. Ho voluto dare una parvenza di serietà, non si sa mai chi capiti da queste parti a leggere per sbaglio, però ci starebbe da dio..."che non rompa i coglioni!"

Ps- le è piaciuto il video?? Ha riconosciuto la cantante?? Non mi chiede niente Santità??
Questa canzone la amo in particolar modo!

Saluti Omertosi
Il Superfly

papamusicologo ha detto...

Certo che l'ho riconosciuta. Più che altro non sapevo che si fosse liberata dei diecimila maniaci :D
Oltre che brava, io la trovo pure bellissima :)

Superfly ha detto...

Eh eh eh...
anch'io a volte trovo difficoltà a liberarmi delle mie 10.000 maniache assatanate si sesso sfrenato!!

Comunque anche a me fa sangue con quel suo look trasando-cultural-comunista.

Alla prochaine Monsignore