lunedì, luglio 28, 2008

Un assaggio di inizio ferie


Salve a tutti gente,

I'm listening - Naim Yael - "New soul"

Siamo agli sgoccioli delle tanto sospirate vacanze estive. Il caldo rende poco piacevoli le notti del piccolo Buddha ed inevitabilmente dei due anziani genitori (io secondo l'anagrafe, la consorte nello spirito).

L'una e mezzo di notte, ritrovarsi lunghi a terra perchè il vostro amorevole figlio vi ha preso a calci e vi ha letteralmente spinto gentilmente fuori dal letto, può rappresentare in realtà l'incredibile storia in cui mi sono imbattuto ieri.

Mi ritrovai in un bagno di sudore, lungo a terra a chiedermi cosa fosse accaduto e coglievo l'occasione al volo per soddisfare due incombenze urgenti, che in genere sono le stesse che svegliano tutti a malincuore la mattina presto:

1) Andare al cesso per svuotare il pappagallo.

2) Attaccarsi alla bottiglia dell'acqua.


Quella sera però il caldo era davvero insopportabile, così decisi di aprire le persiane di casa che danno sul giardino e refrigerarmi un pò con la brezza della sera, pancia al vento, osservando il cielo stellato in un completo e assoluto silenzio.

Improvvisamente i penseri corsero indietro al mio passato tra momenti felici, incazzosi ed altri poco felici e mi accorsi dell'enorme strada che avevo percorso.

Fu proprio in quel momento che mi capitò una cosa incredibile! Una delle stelle che stavo osservando cominciò a muoversi in maniera bizzarra e mi accorsi che non si trattava di corpo celeste, bensì del contatto diretto con .... un oggetto non identificato....si trattava di un incontro del terzo tipo!



Rimasi paralizzato, il sudore cominciò di nuovo a scendere dalla mia fronte e giù per la schiena, ma sudavo freddo.

Mi guardai attorno per vedere se magari era presente qualcuno dei vicini che mi avrebbe confermato la veridicità di quello straordinario evento, ma nulla, ero completamente solo. Non c'erano i soliti gatti che si azzuffano la notte, scegliendo il giardino di casa mia, non c'era il gufo che staziona sopra il tetto, non c'era il vicino cagacazzi con le sue ininterminabili grigliate di carne nel giardino frequentate da una folla non inferiore alle 150 unità.

Ero solo!

L'oggetto proveniente dalla mia sinistra atterrò sopra l'aiuola di fiori curata dalla mia consorte e lì capii perchè forse i fiori si ostinavano a non voler crescere. Non era l'incapacità della consorte con il giardino di casa, bensì l'atterraggio continuo di extraterrestri sull'aiuola! Infatti dall'abilità delle manovre intuiì che non doveva trattarsi della prima volta!



Guardaì bene l'oggetto e notai un corpo centrale di forma ovoidale di color argenteo e luminoso, sormontato da una cupola vitrea e trasparente.

Dentro questa cupola vidi due omini che parlavano fra di loro e che ogni tanto interrompevano la loro conversaizone per mettersi a fissarmi. Io ero impietrito e non riuscivo a proferir parola.

Ad un certo punto uno degli oblò si aprì e ne uscì uno strano individuo altro circa un metro, vestito da una tuta argentea fluorescente e con in testa un casco metallico di colore scuro.

Dal disco volante usciva fuori una musica a me conosciuta, la riconobbi subito, erano gli Elo con "Don't bring me down". Un pò retrò come gusto musicale ma l'abbigliamento era quello giusto per un revival degli anni 70.

Improvvisamente l'ominide parlò e mi fece cinque richieste

"Salve umano sono qui in pace e non ti farò alcun male se solo esaudirai tre delle mie richieste, che sono fondamentali affinchè io possa tornare a casa sano e salvo"



La voce era metallica, quasi robotica, ma non gli prestai subito molto attenzione al particolare. In realtà volevo soltanto rispondere a quelle domande e fuggire sotto le coperte.












I suoi desideri consistevano in:

1) Una compilation dei Bee Gees.

Fortunatamente mi ero appena scar...comperato il "The Best of Bee Gees"

2) Una guida della Michelin, che stavolta aveva saltato il pranzo ma non voleva essere impreparato per le prossime ferie.

Gli rifilai quella fregata a mio padre del 1995, (una delle ultime uscite con la famiglia in auto, prima che si rompesse le b.... completamente dal muoversi di casa).

3) Perchè in Italia i criminali rivestono le più alte cariche dello Stato, o quando va peggio hanno ampio spazio su televisione o giornali, non tanto per discolparsi, ma per influenzare l'opinione pubblica.

Ecco quì mi trovò abbastanza impreparato. In realtà non seppi dargli una motivazione logica. Alla fine allargai le braccia in senso di impotenza. Fu un momento toccante. L'extraterrestre capì quanto l'argomento era per me sofferente e ci abbracciammo. Mi diede anche delle pacche sulla spalla in segno di conforto. Lo aveva visto fare in una serie poliziesca alla tv: "T.J.HOOKER "

4) Chi aveva acquistato con questa campagna acquisti l'Inter

Incredibile a dirsi. L'extraterrestre era interista. Fu questo motivo che lo spinse a farmi visita. Gli risposi che avevamo acquistato ben poco, a differenza delle altre squadre. Avevamo preso solo Mancini. L'extraterrestre strabuzzo i suoi buffi occhi e mi rispose: "ma non lo avevamo mandato via??"

5) Infine mi chiese.....la ricetta delle polpette!

Eh no! Porcaccia la miseria! Dall'ultima avventura avuta, la consorte mi aveva minacciato di non aver voluto più sentir parlare ne di polpette ne tantomeno di ricette! Toccata nell'orgoglio aveva distrutto anche l'ultima copia rimasta, ereditata e strappata alle grinfie di una terrificante massaia di 150 Kg!

Mi ritrovai a supplicare in ginocchio, mani conserte, chiedendo di prendersela con la consorte che era lei ad aver distrutto l'ultima copia rimasta in casa della famigerata ricetta delle polpette fritte della nonna!

L'extraterrestre risultò un pò spazientito, ma rimanemmo d'accordo che in qualche modo avrei provveduto. Stavo per andare in ferie pure io e mi sarei messo di buona lena alla ricerca della ricetta. Ci lasciammo così con un arrivederci, per veder risalire qul buffo essere sulla sua accessoriatissima vettura e sfrecciare via velocissimo nel cielo stellato, pochi secondi per scomparire dalla vista e così crollai a dormire in giardino.




Fu così che mi ritrovò il giorno dopo la consorte: lungo disteso a dormire sul giardino di casa. Le raccontai la meravigliosa esperienza che avevo avuto, di quell'incontro ravvicinato del 3° tipo, ma come al solito la mogliettina aveva scosso la testa, bofonchiato qualche insulto tra i denti e se ne era andata a fare colazione....... ma voi mi credete, non è vero??







Buone Vacanze
Sup
erfly

5 commenti:

fiordicactus ha detto...

Passo, per dimostraer che è vero, fin qui (e oltre) ci sono arrivata, ripasso con più tempo! arubacchiare i link sambenedettesi e a lasciare quelli che secondo me, possono essere interessanti!
Bye bye! R

Superfly ha detto...

Signoraaaa, :D

me la immagino aprire il blog, con il braccio proteso verso l'alto e l'indice a puntar le stelle! eh eh eh

Torni pure quando vuole, mi fa estremamente piacere!

Certo mi fa effetto dar del Lei sul mio blog, considerato poi quello che ci scrivo!

Saluts
Il suo docente

fiordicactus ha detto...

Noooo! Suoi blog ci si dà del tu, poi quando ci incontriamo, boh si vedrà! Decideremo, a secondo di "veste" indossiamo! ;-)

Scrivo qui di seguito un po' di indirizzi . . . come promesso!
Così, durante le ferie, ti puoi divertire a "scuriosare"

http://ipensierini.splinder.com/ "la Cri e i suoi 6 pensierini, una famiglia romano/marchigiana, spassosissima!"

http://rearwindow.splinder.com/ "cinema e politica, da Paolo di Genova!"

http://upionpaper.splinder.com/ "per sorridere, anche se non si condivide, mica sta facendo catechesi! ;-)))"

http://seaweedsleaves.splinder.com/ "i Beatles ecc, i films horror, ecc . . . l'attualità, insomma un alga simpatica!"

http://tendarossa.splinder.com/ "rosso è rosso, ma è anche tanto simpatico!"

http://beingmastroianni.splinder.com/post/17151526/TUTTI+ZITTI%21 " di sicura fede interista! In più c'è tanta musica, in meno è un abbruzzese, trapianto a Milano! Nessuno è perfetto! ;-) (mi viene il sospetto che potrebbe essere "Blindato", ma poi vediamo!)

Per il mio anmico, "padre perfetto", ti do il profilo, adesso lui è in vacanza, se sei curioso, posso chiedere che ti lasci la chiave del suo blog, sotto lo zerbino! http://www.splinder.com/profile/Dadman

E se serve di sviluppare le foto del bimbo, ingrandimenti, puzzle per la zia! :-))). . . io sono alla Fontana, 1° piano!

A presto, buona navigazione, R

Ps, adesso mi cimento con le "captcha"

Superfly ha detto...

Signoraaaa!

ma grazie, tra un bagno e l'altro, una corsa dietro a Little che tenta una fuga dalla spiaggia ho avuto modo di leggere.

Ci sarà da curiosare per quest'estate. Speriamo che la mia eterna invadenza non dia fastidio. Tanto visto che la consorte è impegnata col lavoro, rimarremo da queste parti, per cui stia attenta, potrei farle visita dove lavora!

A presto

fiordicactus ha detto...

Se sopportano me . . . al massimo diglielo che sono io che te li ho segnalati! ;-)
Ho già scritto a Dadman, ma è in ferie, però passa sabato o domenica, a trovarmi! ;-)
Ciao, R