giovedì, giugno 19, 2008

Un homme, un parce que





Salve a tutti gente,

Oggi si parla di calcio, o meglio voglio prendere in seria considerazione questo Europeo 2008, perchè sarebbe ingiusto non parlarne ed anche perchè riempie le nostre giornate e ci vede bloccati ansiosi dinanzi ad una Tv accesa, con pacchi di patatine sparsi su di un tavolo, magari una bottiglia di birra in mano, gli occhi spalancati, il commento tecnico pronto sulle labbra(leggi "insulto&spergiuro").

Il calcio in fondo è una passione che ci accomuna tutti, dall'operaio al direttore, dall'impiegato al mega dirigente, dal marito alla moglie. Quando si è vicini ad una partita della Nazionale Italiana te ne accorgi perchè d'improvviso il traffico in città diventa caotico, siamo tutti ansiosi di arrivare per tempo a casa, i supermercati vengono assaltati e svuotati di sneck e bevande, ma dopo mezz'ora ecco trasformarsi in un luogo deserto, non senti volare una mosca, non senti cinguettare un cardellino....


"Mi innamorai del calcio come poi mi sarei innamorato delle donne: improvvisamente, inesplicabilmente, acriticamente."

...ed è così anche per me. Non potrei vivere senza calcio. E' la nostra passione, la valvola di sfogo, il momento opportuno per staccare la spina e fare la parte dei mega intenditori tecnici di qualcosa, ma anche l'occasione per gioire per la propria squadra e far baldoria assieme.

Siamo i campioni del mondo e ci terrei a rimarcarlo, anche perchè a qualcuno questa cosa fa rodere parecchio.

Questo giustificherebbe certe affermazioni, oltre ad uno stato psico-fisico compromesso ed instabile da parte del tecnico dei transalpini..... "Non sono io ad avere inventato storie di arbitraggi in Italia. Ci sono stati incontri comprati. Io ho conosciuto un Francia-Italia giovanile per le qualificazioni dei giochi olimpici di Sidnei con un arbitro comprato. Sono stato raramente tanto truffato. E quando succede una volta resta sempre il dubbio. Ci sono arrangiamenti nel calcio italiano".

Qualcuno mi ha fatto notare che avrebbe anche altre attenuanti riguardo a certe affermazioni; fatti che testimonierebbero una situazione davvero grave del suo stato di salute http://www.repubblica.it/2006/07/speciale/mondiali/servizi/domenech-francia/domenech-francia/domenech-francia.html.

Fatto sta che l'attesa per Italia - Francia è stata davvero pesante. L'ansia si è triplicata rispetto ad altri incontri. La sfida tra i due paesi vicini, tra i cugini è ormai dura da diverso tempo. Stavolta erano loro ad avere il coltello tra i denti, ad avere il sangue avvelenato. Io stesso ho pensato: questi qua stavolta ci massacrano

Non ho parlato prima per scaramanzia. Non ho fatto il domenech della situazione, che spara megastronzate per mettere le mani avanti in caso di disastro. Nel frattempo consumavo al sol pensiero tutte le unghie delle mie dita.

Devo dire che la scelta si è rivelata giusta, d'altronde anni di esperienza alle spalle a tifar Inter mi hanno insegnato qualcosa: mai festeggiare prima del fischio finale!

Onestamente pensavo di più da parte di questa Francia! I suoi campioncini tanto acclamati, i suoi leoni affermati, tutti insieme come pecorelle. Hanno la difesa più battuta dell'Europeo.
Siamo stati superiori, anche senza far vedere un gioco fluido, mangiandoci più volte la rete, siamo stati nettamente superiori, anche se il tecnico galletto non lo ammetterà mai.

Ciao ciao domenech, penseremo alle tue massime seduti al tavolo di qualche bar sghignazzando per le tue scelte autolesioniste come quella dell'ostracismo verso i francesi che giocano nel nostro campionato e regalando a dei campioni che potevano far la differenza la panchina (vedi Frey, Trezeguet; Mexes..).

La colpa più grave è sicuramente quella di aver reso un clima ostile tra due Paesi, che poco ci azzecca con uno sport, e si che l'esempio dovrebbe provenire proprio dai protagonisti.

Per fortuna i francesi non sono tutti come te...
video


Ps - Questi due campioni qua finora sono stati bravi solo sullo spot (be uno avrebbe già terminato l'europeo, ih ih ih)......... Ah Toniiii, vedi un pò di centrare quella cx@z de porta!
Che alla prox ci aspettano questi (vedi foto), che anche loro sono andati a ricercare testate&gomiatate del passato!
Aooooooooo, e poi dopo sono gli italiani a fa i piagnoni!!!!




Saluts e...


inculoallabalenaespanola

Superfly

Nessun commento: