venerdì, marzo 28, 2008

Ultimissime in casa Superfly




Salve malcapitati,

sono il piccolo di casa a scrivere e a ragguagliarvi sugli ultimi eventi in casa Superfly. Tenterò di essere breve e coinciso, ma la cosa risulterà alquanto problematica vista la mia logorrea.

Iniziamo dal papone: ha preso male la sconfitta di campionato di calcio con la sua acerrima nemica di sempre, la juve! Se poteste vederlo!! Cammina spedito per casa bofonchiando tra le labbra insulti di tutte le specie verso tutti. Quelli più ricorrenti, in ordine decrescente, sono verso: l'allenatore, i giocatori/fighette, la presidenza/branco di incompetenti/incapaci/figli di papà co un sacco di soldi da spendere male.




In più ci s'è messa la mamma che pare sia di indole juventina. Innamorata persa del Del Pirla, si è divertita a cambiare più volte canale la domenica sera dopo il fatidico incontro Inter-Juve e a posizionarsi su Italia 1 facendo ascoltare al papone un Mughini euforico.



Al Sup improvvisamente il viso è diventato color lilla ed ha cominciato a parlare in aramaico antico. A quel punto io e la mamma abbiamo scelto di comune accordo di cambiar canale, piuttosto che mettersi a cercare un esorcista a quell'ora della sera.




Il papone, inoltre, ha ripreso a giocare sul pc co' tutti quei giochi di calcio manageriale e si immedesima ora nella figura del dirigente, poi in quella del responsabile area tecnica, ora invece come responsabile della campagna acquisti ed infine in quella dell'allenatore. La cosa più bella da guardare è quando vince; salta sulla seggiola, urlando a squarciagola: "E allora vedi che poi non è così difficileee vaccaboia, Moraaaaaaaaaaaaat' "


La ferita calcistica però ancora non rimargina. E' grave stavolta! E' arrivato perfino a minacciare di spiccare il gagliardetto nerazzurro che con tanto amore ha appeso nella mia camera. Come dice lui, comperato ed affisso solo per "stoppare" vari tentativi di persuasione del credo calcistico di suo figlio....



Non soddisfatto è uscito di casa per andare a correre mentre diluviava e per scaricare la delusione calcistica s'è fatto il giro per intero di tutti i colli piceni, ma niente da fare, è rientrato in casa zuppo come una spugna che ancora bofonchiava insulti nei confronti del beota allenatore marchgiano di calcio.




La notte l'ho lasciato un pò insonne, lo ammetto son stato un pò cattivello, eh eh eh. Dovreste vederlo il papone quando mi lamento la notte! Sbrocca e da di matto! Gli occhi spalancati, i ciuffi di capelli diritti in testa e il bestemmione pronto sulle labbra (con seguente cazziatone della mamma) :D





Bè io l'ho detto, a parole mie, che è stata colpa di questo cavolo di mal di gola, ma ora fortunatamente sto bene, ciò non toglie che, scoperta la comodità del lettone difficilmente ci rinuncerò per tornare in quell'umido, freddo lettino che dicono sia il mio, solo soletto! La prima cosa che faccio quando arrivo in quel mega lettone è quella di abbranchiarmi come una piccola cozza al mio papone per la sua felicità, , caldo come un altoforno. A quel punto Sup. da la buona notte a tutti: "eccheppalle!"


Madame Lazy Girl, la mamma: che dire, da lei ho ripreso il taglio degli occhi e....il gusto di dormire fino a tardi la mattina. La faccio incavolare quando si mette a giocare con me e io scappo dal papone, ma d'altronde dove lo trovi un vecio che è più bambino di te??



Madame Lazy Girl è la vera dura del gruppo! Se combino qualche casino è lei da temere, più del vecio caput familia! La realizzazione di qualche mio atto atto vandalico deve essere effettuata lontano dalla componente femminile della famiglia, altrimenti son dolori! In caso di rimprovero con seguente sculacciata, ci si rivolge al papone con la lacrimuccia sul volto per veder crollare tutta la sua apparente severità di padre-padrone ed essere rincuorati.



A quel punto il cazziatone se lo becca anche il Superfly ma .... aho, come si suol dire, mal comune mezzo gaudio. :rotfl




Per quanto poi la mattina stare solo insieme alla mia mammona è meraviglioso! Si gioca con le lenzuola, si rifà il letto e poi si và in quella stanza meravigliosa, piena di oggetti lucenti e rumorosi che si chiama cucina. A quel punto apro tutti gli sportelli e comincio a tirar fuori tutta la batteria di pentole per la mia consueta esercitazione giornaliera come batterista. Come bacchette per percuotere la serie di tamburi improvvisati usoa talvolta il telecomando della televisione, per la felicità di papone Sup, altre volte invece cucchiai di legno della cucina, per la felicità di Lazy G.


E' lei che la sera mi porta a dormire, così mi accucciolo e dopo aver chiacchierato all'inverosimile mi addormento...






E infine io, Little Buddha - ho finalmente messo tutti e 4 quei maledetti canini, ebbene si ce l'ho fatta ed a 16 mesi è un vero record! Ora mi mancano i molari e so già che ci sarà da soffrire. Pazienza, vorrà dire che Sup non dormirà gran che in quel periodo!




Nel fratempo quel gran beota del mio pediatra dice che sono un torello! Sono al 95° percentile!! E dire che i miei veci non sono affatto due vatussi!! Comincia a venirmi un sospetto, vista l'abilità ai fornelli di mamma Lazy...ma che cacchio m'hanno fatto mangiare 'sti due?? mah!




Poco male, sono dell'opinione che quello che non ammazza, ingrassa e fa sostanza!!


e come si dice di più dalle mie parti: "evviva l'abbondanza quando stai bene de testa, de cuore e de panza!"


Intanto continuo ad andare al nido ed anche se sono uno dei più piccoli mi so difendere egregiamente! Humn..humn...oddio...ultimamente un bimbo m'ha porrato di botte con mega sgraffiata su una guancia. Quando m'han visto i veci!! Dovevate vedere quanto s'è incazzata mamma Lazy!! Una furia! E' venuta al nido e s'è praticamente inchiappettata tutti: direttrice, insegnanti, addetti alle pulizie, mura portanti dell'asilo annesse!




Il Sup al solito ha fatto la voce grossa, poi tenero di cuore come un cerbiatto, come è arrivato in istituto s'è sciolto nel vedere l'atteggiamento pentito e remissivo delle mie insegnanti!!!


Avrete capito chi porta i pantaloni in casa Superfly!





Nel frattempo, tra una pioggia e l'altra, arrivano le prime giornate di sole ed allora il papone mi porta di nuovo a fare delle luuuunghe passeggiate. L'ultima volta s'è sbilanciato un pochettino e s'è fatto più di 5 Km a scarrozzarmi fino a raggiungere la nostra meta preferita, il molo sud della nostra città a vedere le barche in mare, il nostro gabbiano Johnathan e i pescatori di zona. Il papone non aveva considerato un piccolo particolare: la mia stazza ed il relativo peso!! Alla fine era distrutto!!! eh eh eh...


Alla prochaine

Little Buddha

2 commenti:

Piccola ha detto...

ehi little!! ma quando ti vedremo fare il tuo esordio sulle pagine del forum?
per favore aiutaci tu che il tuo papone nun se reggeeeeeee! ;-p

Anonimo ha detto...

E' proprio vero!!!

Ultimamente è diventato bacchettone e polemico!

Non fa cadere una battuta che risponde subito polemico!!

mamma mia! Speriamo non sia l'età!

Ciaooooo
Little Buddha