lunedì, febbraio 15, 2010

Due Pesi & Due Misure


Salve gente,

vi preannuncio che questo post è altamente polemico e potrebbe contenere diversi insulti e parole volgari, per cui portate eventuali bambini lontani dallo schermo prima di continuare a leggere il contenuto.

Le notizie che si susseguono in questi giorni però non possono passare inosservate, non ce la faccio più ad ingoiare, devo urlare, sfogare la mia rabbia, vomitare quello che questo caxxo di Governo mi ha fatto ingoiare fino ad oggi.

E' uno sfogo che non so quale utilità possa produrre ma di una son sicuro, dopo starò sicuramente meglio.

Il fatto che più mi ha fatto incxxare ultimamente è legato alle vicende di Bertolaso e alla gestione delle emergenze nel nostro Paese, affidata non alla Protezione Civile, bensì ad una società, la Protezione civile Spa!!! (sottraendo così la necessità di affidare l'attribuzione delle opere a regolari appalti).


Le intercettazioni telefoniche fanno venire la pelle d'oca. Persone che giocano sulla pelle delle vittime, di persone che piangono la perdita di un proprio caro e vedono in un disastro come il terremoto dell'Abruzzo, come una fortuna piovuta dal cielo...

Solo qualche tempo fa il buon Bertolaso si permetteva di riprendere Hilary Clinton di come gestivano il terremoto ad Haiti!! Lui!!

Dopo lo scandalo uscito, una persona si aspetterebbe di leggere, come è avvenuto in altri clamorosi casi, le dimissioni dei responsabili e invece cosa tocca sentire da parte di Bertolaso? "Pronto a lasciare se Berlusconi me lo chiede".

Se te lo chiede Berlusconi?? Nooooo, te lo diciamo noi cittadini di andartene, arrogante, saccente, incompetente che non sei altro, più una serie interminabile di insulti che ti vomiterei se riuscissi a beccarti a quattr'occhi, brutto pezzo di xxxxx e pure xxxx!

Stamattina apro la pagina del Corriere della Sera e leggo una notizia che merita la massima divulgazione e la solidarietà di tutta la popolazione: http://www.corriere.it/cronache/10_febbraio_14/manifestazione-aquila-g8-bertolaso_3b633276-196e-11df-b019-00144f02aabe.shtml

E' ora di scendere in piazza, manifestare e decidere di mandare a casa certa gente una volta per tutte, se son loro a non volersene andare.

Nel frattempo il quotidiano on-line La Repubblica da l'opportunità di bloccare il decreto per la costituzione sulla Protezione Civile spa, in puro stile berlusconiano. Torniamo alla legalità, firmate tutti (e 10 che tanto son i lettori di questo delirante blog), compatti.




Torno a esprimere tutta la mia solidarietà per i vicini abitanti abruzzesi.

Hasta Siempre
El Sup

6 commenti:

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

forse la privatizzazione non la fanno più. che lo stato si sia reso conto che non è il caso di farne una spa per rubare comunque??

riguardo alla sfogo, potevi anche evitare di autocensurarti, con sti figli di pu**ana :D

Superfly ha detto...

Ciao Marcooo,

anche se la scampiamo dalla liberazione, ho idea che non ci libereremo di certo da 'sti banditi per diverso tempo ancora.

Ho sempre la speranza che la massa rinsavisca e cominci a capire chi ha votato!

Però l'arroganza e la faccia tosta di certa gente, non conosce limiti e non è più tollerabile.

Ho evitato le parolacce per evitare denunce, non vedo altri motivi per censurarle obiettivamente.

Che dici, fò un post solo di parolacce?? Tutte quelle che mi verrebbero in mente? Mica è una cattiva idea, humn....quasiquasi..

Ciauz

Superfly ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Superfly ha detto...

Ups...ho scritto Liberazione al posto di Provatizzazione...il che la dice lunga!

Lapsus Froidiano...

Saluts

SCIUSCIA ha detto...

Protezione incivile.

Superfly ha detto...

Provatizzazione?? Ma che cacchio, oggi son disgrafico!

Ciaoooo Sciusciaaa!