martedì, settembre 01, 2009

La mia seconda Estate!


Salve a tutti gente,

sono Little Buddha e voglio ragguardarvi sulle mie ultime vacanze estive.

A proposito le vostre come sono state??

Avete consigli da darmi per la mia giovane età??

Non vorrei pensare di aver fatto delle vacanze meravigliose quando in realtà potevo fare ben altro!

Le mie si sono caratterizzate per delle novità. I veci mi hanno obbligato a mollare il pannolone e mi hanno pattugliato come la guardia all'altare. Solo che in questo caso il monumento è un vaso da pipì ed io devo starci seduto sopra.

Vogliono obbligarmi a fare i bisogni in strani piccoli vasi colorati poggiati a terra! Ma, dico, stiamo scherzando?? E la libertà dove la mettiamo??
Peggio poi se a sti due viene in mente di piazzarmi direttamente sopra al water dove ci sguazzo e ogni volta rischio di finirci dentro per poi scomparire!!
Eh dico, basta poco! Uno si sbaglia, tira lo sciacquone e blurp, già mi vedo girare e scomparire sul fondo! Aooo, ma non scherziamo!!!

Dopo le prime reticenze ora ci sto prendendo mano, o per meglio dire....vabbé. Comunque ora di farla lì mi và, fosse solo per vedere le feste che mi fa il papone, dopo la ehmn "produzione". Esulta con la stessa verve del gol di Motta al derby.

In fondo imparare giova. In pochi giorni ho incrementanto notevolmente la mia collezione di automobiline. Ogni successo era un regalo del papone e se va avanti così, ci mangio pure sopra a quel vasino!

Ma a parte questo, ho passato gran parte delle mie giornate al mare e per la precisione in acqua da dove non volevo mai uscire, ora con la tavoletta, ora con un salvagente, o una palla, lanciandola il più lontano possibile per vedere quanto ci mette il papone a raccoglerla e portarla....bè son soddisfazioni, che dire??

Se questa è l'estate, che spettacolo!

Uscivo dall'acqua non prima di due ore. Col papone riesco a stare in acqua il più tardi possibile, tanto che avevamo alla fine mani e piedi palmati.

Mare, mega mangiate, dormite....oddio il papone non tanto visto che a forza di pedate e menate lo ritrovavo a dormire a testa in giù la mattina. Non posso diredi non essermi divertito.

Ora, a settembre, mi aspetta il salto di qualità: l'asilo! Come sarà?? Chissà! chi può dirlo.

Il papone è preoccupato. Ha timore che ripeto quelle paroline che ho appreso da lui dopo l'incidente con l'auto. Si vede già chiamato da qualche insegnante per essere ripreso per il linguaggio del suo figliuolo, ma, coi tempi che corrono, la città è oggi una giungla, coi suoi linguaggi. E' la società che lo richiede, è il linguaggio della strada, non si preoccupasse ci parlo io con queste.

Bon, a la prochaine e mi raccomando aspetto i racconti delle vostre vacanze.



Au revoire
Little Buddha

4 commenti:

gaz ha detto...

Little, sai, ti confesso una cosa, mi piaci sempre più...sei una forza!
Ti capisco, col papone specialmente, ci vuole pazienza, ma tu devi capirlo e stargli vicino! :-)
In quanto Little Buddha l'asilo per te sarà un'occasione in più! :-)
Le mie vacanze sono state decisamente rilassanti, montagna e grandi meditazioni sul senso della vita...e sulla parmigiana di melanzane!!!

Ciao Litte, un bacione, e saluta il papone :-)

Superfly ha detto...

Ciaoooo Madame Gaz!

La montagna?? Bello, mi sa di tanto spirituale, devo provare, anche se adesso preferisco le melanzane alla parmigiana, che tra l'altro è il piatto preferito del Papone! :D

Col Papone dici ci vuol pazienza? Eeeeh ne sa qualcosa la mamì.

Ciaoooo Gaaaz, bonne journet

Piccola ha detto...

ma è cresciutissimo!! :-O

Superfly ha detto...

Eh si!
Hai visto?? Da non credersi eh??
Bè co' quello che magna, mortacci!

Ciaooo Piccolè! :D

Il Sup.